Come inserire un costo

Per registrare una costo non proveniente da una fattura o da una ricevuta fiscale (es. scontrini, assicurazioni, tasse, ecc..) selzionare nel menù funzioni la voce "Amministrazione" → "Costi"

Selezionare la voce "costi generici"


Cliccare su pulsante nuovo costo


Nella schermata inserire i dati:

  • "Data" → data di registrazione del costo, nel caso di pagamento immediato corrisponde alla data del pagamento
  • "Tipo" → vedi guida categoria costi
  • "Descrizione" → descrizione libera utile a riconoscere la natura del costo
  • "Tipo pagamento" → fa riferimento al metodo di pagamento (es. rimessa diretta,bonifico,carta di credito,ecc...)
  • "Divisa" → fa riferimento alla valuta utilizzata per il pagamento (es. EURO, DOLLARI, STERLINE,ecc...);
  • "Iva applicata"
  • "Importo" → totale della spesa sostenuta, comprensivo dell'iva
  • "Iva" → importo totale iva, calcolato automaticamente ma comunque modificabile
  • "Ritenuta" → indicare l'importo dell'eventuale ritenuta se presente
  • "Riten. 2" → indicare l'importo di una seconda eventuale ritenuta se presente
  • "Deducibilità costo" → necessario per una stima di calcolo dei tributi
  • "Detraibilità iva" → necessario per una stima di calcolo dei tributi


Se il pagamento del costo è già stato effettuato al momento della registrazione selezionare l'opzione "Pagamento eseguiro attaverso" e selezionare il conto di utilizzato.
Il sistema eseguirà automaticamente una registrazione di uscita in prima nota.


Se invece il pagamento è differito nel tempo inserire le scadenze con i relativi importi


Vuoi provare SystemCloud.it?   Registrati gratis e senza impegno